Installazione di impianti antifurto tradizionali

Negli impianti antifurto tradizionali e quindi cablati, tutte le apparecchiature vengono installate a muro e collegate fra loro tramite appositi fili elettrici, solitamente a più conduttori.

Vuoi mettere in sicurezza gli interni e gli esterni della tua villa in campagna?

Rivolgiti a noi! Attivi tra Modena, Reggio Emilia, Bologna eCrevalcore, ci occupiamo dell’installazione e della manutenzione di impianti antifurto tradizionali.

Vieni a scegliere i migliori sensori antintrusione per la tua casa; forniamo anche un ottimo servizio di assistenza post-vendita.

Contattaci per richiedere informazioni aggiuntive; operiamo tra Modena, Reggio Emilia, Bologna e Crevalcore.

Cosa comporta l’installazione di sistemi tradizionali?

Nel dotarsi di un sistema di allarme tradizionale, bisogna tenere conto della posa inerente alla rete di cavi; in ogni caso anche se non è presente la predisposizione, si riesce sempre senza creare enormi disagi a procedere con l’installazione.

Adottando questo tipo di impianto, si è certi di essersi dotati di un sistema che ci darà sicurezza e affidabilità nel tempo.

Vantaggi e svantaggi

Ricapitolando, l’impianto antifurto tradizionale è vantaggioso perché:

  • Tutti i componenti sono collegati da una rete di cavi elettrici e tagliando uno dei cavi il sistema va subito in allarme.
  • Richiede costi bassi di manutenzione vista l’assenza di pile nei sensori.
  • L’impianto filare è compatibile anche con accessori di diverse marche.

Come prima accennato però, nel caso in cui non si abbia una tubazione predisposta all’interno dei muri, esso richiede costi di installazione leggermente superiori; in ogni, anche se questa situazione non si verifica, è comunque possibile eseguire l’installazione, senza grossi disagi.

Questo tipo di impianto è estremamente sicuro ed affidabile.

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti.