Installiamo il tuo impianto antincendio!

Durante un incendio, più un luogo risulta affollato di persone e maggiore ne è la sua pericolosità; infatti, in questi casi, oltre alla minaccia legata alla presenza di fiamme e conseguenti alte temperature, l’esistenza di fumo rende difficoltosa la fuga e può generare intossicazione nei presenti.

Proprio per questo motivo, la legislatura nazionale prevede che venga svolta un’attenta valutazione del rischio di incendio ed in base a questa vengano messe in atto opportune misure per ridurne la probabilità di innesco.

I sensori di segnalazione incendi, rappresentano la misura preventiva principale e più importante.

Vuoi procedere col montaggio di un impianto antincendio? Rivolgiti a noi!

La nostra azienda, attiva tra le zone di Modena, Bologna, Reggio Emilia e Correggio, si occupa dell’installazione di sistemi di rilevazione fumo e fiamme.

Contattaci per ricevere preventivi gratuiti relativi al tuo futuro impianto di allarme antincendio.

Operiamo tra le città di Modena, Bologna e  Correggio.

Suddivisione in zone

Gli impianti di rilevazione incendi possono essere di tipo automatico, quando l’incendio è rilevato e segnalato direttamente dall’impianto, oppure di tipo manuale, se l’incendio è rilevato dalle persone che lo segnalano mediante l’azionamento di appositi pulsanti.

Nella maggior parte dei casi, la decisione di installare un impianto di rivelazione incendi spetta al proprietario della struttura o al datore di lavoro, sulla base della valutazione del rischio di incendio.

Tuttavia, esistono alcune disposizioni di prevenzione incendi e/o sicurezza sul lavoro, che ne richiedono espressamente l’installazione per alcune attività.

Per localizzare rapidamente il focolaio, è necessaria la suddivisione in zone dell’area sorvegliata e varie normative ne stabiliscono regole principali.

Con i moderni impianti ad indirizzamento individuale, ciascun rilevatore è univocamente riconosciuto dalla centrale; di conseguenza il problema della suddivisione in zone non si pone.

Applicazione e struttura

Gli impianti di rilevazione incendio rappresentano un insieme di apparecchiature in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura.

Gli impianti di rivelazione incendi vengono spesso applicati in ambienti industriali, complessi alberghieri, centri commerciali, strutture sanitarie, enti pubblici ecc; unitamente ad altri accorgimenti, come l’impiego di materiali ignifughi, rivestono una fondamentale importanza per l’ottenimento dell’abitabilità delle varie strutture.

Questi sistemi hanno lo scopo di controllare le aree sorvegliate, individuare nel minor tempo possibile ogni principio d’incendio, segnalarlo ed attivare le procedure per la messa in sicurezza dell’edificio e delle persone.

Essi sono formati dalle seguenti componenti:

  • Centrale
  • Rivelatori di fumo
  • Barriere di fumo
  • Rilevatori di calore
  • Rilevatori di fiamma
  • Pulsanti di allarme manuale
  • Dispositivi di allarme ottico-acustico
  • Cavi di interconnessione

Contattaci per ricevere maggiori informazioni in merito.