Installazione allarmi antincendio

Gli impianti di allarme antincendio sono un insieme di apparecchiature in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o di un’altra infrastruttura.

Essi possono essere di tipo:

  • Automatico: quando l’incendio è rilevato e segnalato direttamente dall’impianto
  • Manuale: se l’incendio è rilevato dalle persone che lo segnalano tramite l’azionamento di appositi pulsanti

Cerchi un’azienda che si occupi della fornitura di allarmi antincendio?

Attivi tra le zone di Carpi, Mirandola e limitrofe, eseguiamo l’installazione di sistemi di rilevamento incendi.

Che sia una casa, un capannone industriale, un magazzino, un ufficio, un negozio o un laboratorio, siamo in grado di fornirti il sistema di allarme più indicato per le tue esigenze.

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti in merito ai sistemi di rilevamento fumi e fiamme; siamo attivi tra le zone di Carpi, Mirandola e dintorni.

Rilevatori fughe di gas

Generalmente, la decisione di installare un impianto di rivelazione incendi spetta al proprietario della struttura o al datore di lavoro; la scelta viene fatta dopo un’attenta valutazione del rischio di incendio.

Ciò nonostante, esistono alcune disposizioni di prevenzione incendi, che ne richiedono espressamente l’installazione per specifiche attività.

Questa tipologia di impianto la troviamo maggiormente in ambienti industriali, complessi alberghieri, centri commerciali, strutture sanitarie, enti pubblici.

Tra le nostre forniture puoi trovare anche i rilevatori di fughe di gas, dispositivi elettronici utilizzati per verificare la presenza di gas nocivi alla salute degli essere viventi all’interno delle abitazioni.

Essi si possono distinguere in:

  • Fissi: dispositivi per misurazioni in interno e dispositivi per misurazioni in esterno
  • Portatili: professionali e per uso domestico

Tra le principali tipologie di rilevatori fughe di gas abbiamo i segnalatori di fumo, i segnalatori a doppia individuazione, i segnalatori di monossido di carbonio e i segnalatori di fumo e monossido di carbonio.

Evacuatori di fumo e di calore

Secondo la normativa di protezione dagli incendi, tutti gli edifici, soprattutto quelli dove può essere presente un’alta concentrazione di persone, devono essere dotati di evacuatori di fumo e calore; in caso di incendio, essi devono essere in grado di aprirsi in maniera repentina.

Questi dispositivi sono fondamentali per evitare probabili danni provocati da un incendio e la loro presenza, facilita e garantisce, lo sfollamento delle persone presenti, oltre ad agevolare gli interventi di soccorso da parte dei vigili del fuoco.

Grazie alla loro apertura repentina, gli evacuatori di fumo e calore sono in grado di permettere alle persone presenti di fuggire rapidamente e ai Vigili del Fuoco di intervenire in locali privi di fumo.

Il fumo infatti, ostacola la vista, la respirazione ed impedisce il corretto svolgimento delle operazioni di evacuazione; pertanto, è fondamentale che tali dispositivi si aprano velocemente.

Contattaci per maggiori dettagli in merito.